alt null Tu sei in Catalogo alt null Collegamento alla sezione che spiega come acquistare e caratteristiche del servizio alt null Collegamento alla sezione editore QuattroVenti alt null Collegamento alla sezione dove troverai gli indirizzi delle edizioni QuattroVenti
Collegamento all'Home Page QuattroVenti
tu es: Home Page | Catalogue | Art > Catalogues 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11
alt null
MATERIA E SEGNO.La profondità della leggerezza
66° Rassegna internazionale d'arte Premio G.B.Salvi
Euro 25,00
Collana: Fuori collana
ISBN 978-88-392-1014-2
2016 pp. 272 illustrazioni a colori

Comune di Sassoferrato
Indice :
Grandi scultori del '900. Pericle Fazzini ed Edgardo Mannucci
Giuliano Giuliani.La profondità della leggerezza
Eriberto Guidi.Grafismi
Tendenze del contemporaneo: Ezio Bartocci,Vivianne Bou Kheir,Sauro Cecchi,Monica Ferrando,Pino Guzzonato,Raimondo Rossi,Luis Serrano,Marilena Sutera,Luigi Toccaceli
Artisti in concorso/Artisti fuori concorso




  Disponibilité Ajouter au panier Acheter   Quantité

ARTIFICIO TRA FIGURAZIONE E ASTRAZIONE 65° Rassegna Internazionale d'Arte premio G.B. Salvi

Euro 25,00
Collana: Fuori collana
ISBN 978-88-392-1003-6
2015 pp. 272 illustrazioni a colori

Il volume è composta da due parti ,una contiene "Omaggio a Nino Ricci e La natura morta del novecento nelle collezioni marchigiane" l'altra contiene "Tendenze del contemporaneo e Artisti in concorso e Fuori concorso".

Dall'introduzione dei curatori della rassegna Nunzio Giustozzi e Daniela Simoni :

Questa 65° edizione della Rassegna Internazionale d'Arte intitolata "Artificio : tra figurazione e astrazione" si propone come un articolato ma coerente percorso nelle arti visive dalle purissime creazioni di Giovan Battista Salvi detto il Sassoferrato,il secentesco Pictor Virginum,alle molteplici espressioni del contemporaneo,passando attraverso il serrato dialogo novecentesco tra realismo e antinaturalismo.
L' arte è,fin dalle sue origini,artificio: nell'accezione del saper fare,di abilità,ma anche di creazione di una realtà parallela che della natura è riflesso. E tanto più è stata mimetica tanto più si è identificata con l'artificio........
Emblematica in questo senso è la ricerca pittorica e grafica che da diversi decenni sta conducendo nella sua Macerata Nino Ricci,l'artista cui è dedicato l'Omaggio del Premio Salvi 2015 .

La mostra dedicata alla natura morta nel Novecento propone opere provenienti da collezioni marchigiane,in prevalenza private. Uno spaccato della produzione artistica del secolo scorso costituito da dipinti,opere grafiche e ceramiche di trentasette autori,in parte marchigiani, come Bartolini,Licini,Ciarrocchi,Giacomelli,Monachesi, altri attivi nelle marche come Caffè,Castellani,Pende; altri ancora quali Cascella,Funi,Gentilini,Music,Severini,Schifano.

La sezione "Tendenze del contemporaneo" comprende le personali di nove artisti italiani alcuni dei quali vivono e operano all'estero: Grazia Cicchinè,Paolo Delle Monache,Roberto De Sanctis,Ciro Maddaluno,Sandro Pazzi,Piero Principi, Paolo Sistilli,Fabio Zeppa.
  Disponibilité Ajouter au panier Acheter   Quantité

Madonna della neve di Federico Barocci (La). La tradizione, la critica
Spike J.T.
Euro 10,00
Collana: Biblioteca d'arte
ISBN 978-88-392-0934-4
2012, pp.40, ill. b/n


  Disponibilité Ajouter au panier Acheter   Quantité

Carlo Bo 1911-2011. Gli ex libris illustrano e narrano
Torre G.C. (a cura di)
Euro 15,00
Collana: Fuori collana
ISBN 978-88-392-0922-1
2011, pp. 192

A Palazzo Petrangolini una mostra di "Ex Libris" dedicata a Carlo Bo, assiduo frequentatore di questi appuntamenti urbinati che ha dedicato la sua vita a promuovere la letteratura. Nel centenario della sua nascita, avvenuta nel 1911 a Sestri Levante, le "Conversazioni di Palazzo Petrangolini" omaggiano Bo con una mostra a lui dedicata.
Il presente volume permette di capire più a fondo la sua personalità di scrittore e di artefice dell'Urbino del Novecento attraverso la lettura della sua attività, che porta principalmente il segno della città e dell'università. L'immagine illuminante che emerge da questa collezione di cento autori, è il rapporto di Bo con Urbino, il volto del magnifico rettore sempre più legato alla città, che si sviluppa nel Palazzo Ducale, nelle sedi dell'Università, nei collegi, negli scorci urbani e nel paesaggio dei colli.

Indice:
Mosci G., Carlo Bo a urbino. Conversazioni a Palazzo Petrangolini
Vogt U., Breve biografia di Carlo Bo
Liconti G., Carlo Bo e il mondo dei libri
Verdino S., Bo, la Liguria e la Letteratura
Ferretti A., Un ricordo dell'uomo, e dei momenti che hanno contrassegnato la sua vita
Torre G.C., Carlo Bo "l'ultimo Duca di Urbino" - Gli Ex Libris illustrano e narrano
  Disponibilité Ajouter au panier Acheter   Quantité

Select Language



alt null
  CarelloCoût total
   Coût total:
 Mon panier 
 Commander 
alt null

 

alt null alt null
alt null
Recherche dans le catalogue:
Recherche

Recherche avançée
Catalogo   Acquista   Editore   Contatti