alt null Tu sei in Catalogo alt null Collegamento alla sezione che spiega come acquistare e caratteristiche del servizio alt null Collegamento alla sezione editore QuattroVenti alt null Collegamento alla sezione dove troverai gli indirizzi delle edizioni QuattroVenti
Collegamento all'Home Page QuattroVenti
Tu sei: Home Page | Catalogo | Arte > Cataloghi 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11
alt null
Giò Ross. Menù del Cenacolo quotidiano. Monomissione e senso
Martelli F., Guidi E.M. (a cura di)
Euro 15,00
Collana: Biblioteca d'arte
ISBN 978-88-392-0932-0
2012, pp. 60
  DisponibilitÓ Inserisci nel carrello Acquista   QuantitÓ

Giò Ross. L'archeologia del presente
Dall'Acqua M. (a cura di)
Euro 18,00
Collana: Biblioteca d'arte
ISBN 88-392-0764-3
2006, pp. 48, ill.

Giovanni Rossi, in arte Giò Ross, nasce a Urbino nel 1972. Si forma presso l'Istituo d'Arte di Urbino, dove consegue il Siploma di Maturità d'arte applicata nel 1991, sezione di arte della grafica e dell'incisione. Nel 1996 si laurea al D.A.M.S. (indirizzo delle arti) all'Università di Bologna. Poco più che maggiorenne, riceve dallo zio materno, Salvatore Fiume, i primi elogi sul "talento e sulla spiccata sensibilità artistica", e un grande incoraggiamento a dare espressione al mondo di immagini da cui si sentiva inesorabilmente avvolto. Sono ormai più di venti le mostre al suo attivo, gran parte delle quali personali. Ad un anno dalla prima personale è invitato a Milano ad esporre accanto alle opere di pittori celebri come Guttuso, Schifano e Dorazio in una importante mostra collettiva. Giò Ross ripercorre i miti dell'antichità con gli occhi del presente in un confronto continuo con l'innovazione incalzante. La sua pittura è un nuovo segno della "cultura post-moderna" in continua evoluzione e sperimentazione.
  DisponibilitÓ Inserisci nel carrello Acquista   QuantitÓ

Ceramiche popolari. La collezione Nadia Maurri Poggi

Euro 18,00
Collana: Biblioteca d'arte
ISBN 88-392-0752-X
2006, pp. 88

Anche per l'anno 2006 l'Amministrazione Comunale di Urbania prosegue la serie di mostre al Palazzo Ducale con l'esposizione Ceramiche popolari. La collezione Nadia Maurri Poggi. Quest'anno viene proposta nella patria di Cipriano Piccolpasso un'armoniosa raccolta di terrecotte italiane di grande rarità. La mostra prosegue poi nel mondo della ceramica popolare tra Marche, Toscana e Romagna.
  DisponibilitÓ Inserisci nel carrello Acquista   QuantitÓ

Amarti ora e sempre. Eleonora Duse e Francesca da Rimini

Euro 19,00
Collana: Biblioteca d'arte
ISBN 88-392-0797-X
2006, pp. 116

La mostra dedicata a Eleonora Duse e Francesca da Rimini costituisce, dal punto di vista culturale e turistico, l'appuntamento estivo più importante della riviera marchigiano-romagnola e contribuisce a dare lustro alla manifestazione Assedio al Castello che si svolge a Gradara nel smese di Luglio. L'idea di questa mostra curata da Laura Villani, Maria Ida Biggi e Maria Rosaria Valazzi nasce e si concretizza a Gradara, poiché, proprio nella Rocca di Paolo e Francesca, trova la sua ambientazione naturale. La mostra si sviluppa, oltre che negli spazi attigui al cortile, anche nelle sale del piano nobile e proprio nella camera di Francesca può trovare un abito di scena di Eleonora Duse in Francesca da Rimini, riprodotto dalla stilista Alberta Ferretti.
  DisponibilitÓ Inserisci nel carrello Acquista   QuantitÓ

Select Language



alt null
  CarelloTotale del tuo ordine
   Totale del tuo ordine:
 Esamina il carrello 
 Completa l'ordine 
alt null

 

alt null alt null
alt null
Ricerca nel catalogo:
Ricerca

Ricerca avanzata
Catalogo   Acquista   Editore   Contatti